Il futuro è già qui. Alla grande

È una proposta architettonica così spettacolare che appassiona. Si chiama “Cidade da Cultura”, una creazione azzarzata e immaginativa del grande architetto Peter Eisenman. Si trova a Santiago de Compostela, sorge maestosamente sulla cima del monte Gaiás ed è una visita imprescindibile per essere sempre aggiornati. Perché oltre a ospitare la Biblioteca, Museo della Galizia,  la Cidade da Cultura offre una meravigliosa e variata programmazione: mostre, concerti, conferenze, cinema, laboratori, seminari e progetti culturali all’avanguardia tutti i giorni dell’anno.

Non aspettare di fartelo raccontare, vieni a viverlo direttamente!

 

Un progetto del XXI secolo

Situata a Santiago de Compostela, emblema della tradizione culturale europea, la cui città storica fu dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dalla UNESCO nel 1985, la Città della Cultura di Galizia sorge sulla cima del monte Gaiás come una pietra miliare architettonica formidabile del nuovo secolo.

Progettata dall’architetto americano Peter Eisenman per ospitare le migliori espressioni della cultura di Galizia, Spagna, Europa, America Latina e del mondo, questa nuova “città”, accogliente e plurale, contribuirà a rispondere alle sfide della società dell’informazione e della conoscenza.

Questa nuova "città", accogliente e plurale, contribuirà a rispondere alle sfide della società dell’informazione della conoscenza.

Gli edifici peculiari, collegati da strade e piazze e dotati di un avanzato grado tecnologico, configurano uno spazio d’eccellenza per la riflessione, il dibattito e l’azione orientati al futuro della Galizia e alla sua internazionalizzazione.

I suoi spazi accoglieranno servizi e attività destinate alla preservazione del patrimonio e della memoria e allo studio, alla ricerca, alla sperimentazione, produzione e diffusione negli ambiti delle lettere e del pensiero, della musica, del teatro, della danza, del cinema, delle arti visive, della creazione audiovisiva e della comunicazione.

Come luogo di confluenza e di portata internazionale, la Città della Cultura di Galizia rivitalizzerà nel XXI secolo la doppia vocazione del viaggio e dell’ospitalità del popolo galiziano, contribuendo, dall’ambito culturale, al suo sviluppo economico e sociale.

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba