O Courel è il grande paesaggio di una Galizia che si guarda dentro. Bianco d’inverno e dai mille verdi d’estate. Un paesaggio di montagna costellato di villaggi nascosti che ha conservato, proprio per la difficoltà di accesso, tutta la bellezza dell’autenticità.  È il territorio del lupo, del cinghiale, del gufo reale...

O Courel è anche il grande polmone della Galizia, la riserva verde. Con i soutos, piantagioni di castagni intorno ai villaggi. O con le devesas, tipiche di O Courel e uniche in Galizia, che sono boschi autoctoni situati sulle testate dei fiumi dove abbondano roveri, tassi, agrifogli, faggi e betulle. La più famosa è A Devesa da Rogueira, uno dei boschi più vecchi della Galizia, con più di 800 specie botaniche, solcati da numerose sorgenti d’acqua. 

A O Courel la natura appare splendida e imponente. Come diceva il poeta Uxío Novoneyra, nato in queste terre, “Qui si sente bene la pochezza di un uomo.”

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba