Muros a nord, nascosta alle pendici del monte Louro, Noia ad est e Porto do Son a sud delimitano questa bella e tranquilla ría. Le origini di Muros e Noia risalgono al Medioevo. Entrambe conservano un centro storico che parla di un passato nobile legato al mare e alla pietra: case blasonate, rúas (vie) porticate, chiese e piazzette.

Diceva lo scrittore galiziano Otero Pedrayo che Noia era "la piccola Compostela".

Porto do Son, una località marinara che conserva ancora tutto la sua essenza, è uno degli appuntamenti imperdibili dell'estate in Galizia. Accanto, sorge Portosín, con un moderno porto turistico e le frequentate regate.

La ría offre inoltre innumerevoli spiagge, la maggior parte di sabbia bianchissima come quelle Ancoradoiro, San Francisco, Aguieira, As Furnas o Basoñas.

Ci sono anche molti resti archelogici e castros, come il favoloso castro di Baroña, sul bordo del mare e di una maravigliosa spiaggia.

 

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba