CABO VILÁN

Spazi naturali
1018

Sede

Camariñas - A Coruña

Coordinate:
43º 09' 38.1" N - 9º 12' 42.5" W

Descrizione

Il faro di Capo Vilán indica uno dei tratti più pericolosi della Costa da Morte, ma anche uno dei più belli. Eretto a 125 metri d´altezza ed unito all´antico edificio dei suoi guardiani, emette un potente fascio di luce capace di raggiungere le 28-30 miglia (55 km). Il posto fu dichiarato di Interesse Nazionale nel 1933, ed è stato sempre descritto come roccioso e scosceso
Vengono le vertigini se ci si affaccia agli strapiombi o se si ammira la punta divisa del capo sull´isolotto conosciuto come Vilán de Fóra. È molto interessante avvicinarcisi per la via più difficile, cioè da quella pista sterrata a picco sul mare che da Arou passa dall´insenatura di O Trece tra i capi Veo e Tosto. L´arenile di O Trece è uno dei più selvatici e, come il resto, è rimasto vergine, privo di costruzioni.

Accesso

Per Camariñas, deviare a Vimianzo sulla C-552 e continuare per la AC-432. Strada dal porto di Camariñas al faro. C´è un´altro percorso costiero da Arou, per una pista sterrata.

Ubicazione

Agro di Camariñas, a nord dell´insenatura omonima, sulla Costa da Morte.

Superficie

6,4 ettari

Servizos

Alloggi e pasti a Camariñas.
Ultimo aggiornamento: 04/05/2015
Arriba