As camelias do bosque...

«E poco prima dell’arrivo dell’inverno, mutarono i loro colori in un bel verde bosco». Nel 1968, un inglese con una spiccata passione per il giardinaggio si installò nella Galizia rurale deciso a volerne coltivare un’insolita varierà proprio nel giardino de A Saleta.

Una volta interrate le camelie a disposizione, queste risposero al tocco magico delle sue mani regalando un’esplosione di colori senza eguali. Alcune emanarono anche un po’ di profumo, anche se discreto, a sottolineare la leggerezza propria delle camelie.

Con queste favorevoli condizioni, le camelie che l’inglese portò in seguito dalla sua e da altre terre si adattarono piacevolmente all’ambiente rurale de A Saleta. Dove un tempo c’erano solo vigneti sbocciarono macchie di fiori dispersi qua e là come delle piccole aiuole colorate sul prato. Poi, poco prima dell’arrivo dell’inverno, mutarono i loro colori in un bel verde bosco.

Inoltre le camelie ottennero l’approvazione dei galli della zona, che cantano alla loro bellezza con un entusiasmo e una puntualità impeccabili. Nonostante la cappella, la colombaia e i suoi cipressi A Saleta è sempre stata più una tenuta agricola che un pazo, già a partire dal XVIII secolo.

Da quel momento, più di 200 varietà hanno preso possesso del portico, dei tranquilli viali e dell’elegante incuria, tipicamente inglese, che regna ad A Saleta.

Informazioni visite:
+34 629 816 880 / +34 609 330 056

Link utili…

DOCUMENTI COLLEGATI...

DOCUMENTI COLLEGATI...

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba