Il pellegrinaggio di Señora da Barca è uno dei più frequentati della Galizia e, come è consuetudine, è una sintesi di religiosità, riti pagani, pic nic nei campi e festa. Dal sabato, la strada che porta al santuario è una continua processione di gente - molte persone arrivano dalle loro località di origine a piedi- e si iniziano a collocare le bancarelle della festa. Tra la musica delle cornamuse e i tamburelli, i pellegrini mangiano. La festa continua di notte nella località, e la domenica mattina i devoti accorrono alla messa all'aria aperta all'esterno del santuario e alla processione fino alla località dove avviene la benedizione delle acque tra assordanti botti di petardi e mortaretti.

In primo piano: È tradizione eseguire i riti di A Pedra dos Cadrís e di A Pedra de Abalar, alle quali sono attribuite proprietà curative.'> Il pellegrinaggio di Señora da Barca è uno dei più frequentati della Galizia e, come è consuetudine, è una sintesi di religiosità, riti pagani, pic nic nei campi e festa. Dal sabato, la strada che porta al santuario è una continua processione di gente - molte persone arrivano dalle loro località di origine a piedi- e si iniziano a collocare le bancarelle della festa. Tra la musica delle cornamuse e i tamburelli, i pellegrini mangiano. La festa continua di notte nella località, e la domenica mattina i devoti accorrono alla messa all'aria aperta all'esterno del santuario e alla processione fino alla località dove avviene la benedizione delle acque tra assordanti botti di petardi e mortaretti.

In primo piano: È tradizione eseguire i riti di A Pedra dos Cadrís e di A Pedra de Abalar, alle quali sono attribuite proprietà curative.' /> Il pellegrinaggio di Señora da Barca è uno dei più frequentati della Galizia e, come è consuetudine, è una sintesi di religiosità, riti pagani, pic nic nei campi e festa. Dal sabato, la strada che porta al santuario è una continua processione di gente - molte persone arrivano dalle loro località di origine a piedi- e si iniziano a collocare le bancarelle della festa. Tra la musica delle cornamuse e i tamburelli, i pellegrini mangiano. La festa continua di notte nella località, e la domenica mattina i devoti accorrono alla messa all'aria aperta all'esterno del santuario e alla processione fino alla località dove avviene la benedizione delle acque tra assordanti botti di petardi e mortaretti.

In primo piano: È tradizione eseguire i riti di A Pedra dos Cadrís e di A Pedra de Abalar, alle quali sono attribuite proprietà curative.' /> FESTE DI INTERESSE TURISTICO NAZIONALE ROMARÍA DA NOSA SEÑORA DA BARCA IN MUXÍA A CORUÑA - GALIZIA

ROMARÍA DA NOSA SEÑORA DA BARCA

Turistico Festival
217
Nel Cammino di Santiago
Date di svolgimento: 07/09 - 10/09

Descrizione

Il santuario della Virxe de Nosa Señora da Barca è uno dei luoghi di pellegrinaggio più antichi della Galizia.
Narra la leggenda che la Madonna arrivò qui per incoraggiare l'Apostolo Giacomo nella sua opera evangelizzatrice, su una barca di pietra, i cui resti si trovano tra i grandi massicci granitici bagnati dal mare e che si trovano accanto al santuario.
Uno di essi è A Pedra dos Cadrís, che simboleggia la barca, al di sotto del quale passano nove volte i pellegrini in un rituale ancestrale per curare i mali reumatici; un altro, che simboleggia la vela, è A Pedra de Abalar, un massiccio che, con un po' di pazienza, oscilla sotto i piedi sebbene la leggenda dice che possono farla oscillare solo le persone senza peccato, e il terzo, A Pedra do Temón, che simboleggia il timone della barca.
A tutti questi vengono attribuite proprietà curative.<br />
Il pellegrinaggio di Señora da Barca è uno dei più frequentati della Galizia e, come è consuetudine, è una sintesi di religiosità, riti pagani, pic nic nei campi e festa.
Dal sabato, la strada che porta al santuario è una continua processione di gente - molte persone arrivano dalle loro località di origine a piedi- e si iniziano a collocare le bancarelle della festa.
Tra la musica delle cornamuse e i tamburelli, i pellegrini mangiano.
La festa continua di notte nella località, e la domenica mattina i devoti accorrono alla messa all'aria aperta all'esterno del santuario e alla processione fino alla località dove avviene la benedizione delle acque tra assordanti botti di petardi e mortaretti.<br /><br />
 <strong>In primo piano:
</strong>È tradizione eseguire i riti di A Pedra dos Cadrís e di A Pedra de Abalar, alle quali sono attribuite proprietà curative.

Cammini di Santiago

Cammino di Fisterra-Muxía

Altre caratteristiche

Religiose
Feste Turistico Festival Feste di interesse turistico nazionale
Arriba