IGREXA DE SANTA MARÍA A MAIOR E REAL DE SAR

Religioso
738
Nel Cammino di Santiago

Sede

Rúa de Sar, s/n

15702  Santiago de Compostela - A Coruña

Coordinate:
42º 52' 20.0" N - 8º 32' 12.9" W

Descrizione

Sede della prima comunità agostiniana della Galizia, il tempio si trova all´inizio del Camino del Sudeste o Vía de la Plata. La fondazione del monastero di Sar nel 1136 è legata a Munio Alfonso (membro del capitolo della Cattedrale) e all´Arcivescovo Xelmírez. Il complesso architettonico è fomato da tre parti: la chiesa romanica, il chiostro e le antiche residenze barocche del priorato. Di pianta rettangolare, la chiesa fu costruita in pietra da taglio granitica con copertura a due spioventi in tegole, secondo i canoni dello stile romanico. La testata si compone di tre absidi, di pianta poligonale verso l´esterno e semicircolare verso l´esterno (tranne quello centrale sfaccettato anche verso l´esterno). La parete nord possiede sei contrafforti, uniti da archi a tutto sesto, ed è rafforzata da un sistema di archi rampanti aggiunto nel XVIII secolo. Lo schema delle tre navate si riflette anche sulla facciata esterna, articolata in tre sezione grazie a due contrafforti. Quella centrale è abbellita da un frontespizio con timpano liscio, archivolti a tutto sesto e coppie di colonne con capitelli che ricordano la scuola del Maestro Mateo. La parte superiore della facciata viene restaurata nel 1732, perdendo il rosone medievale di cui era dotata. Del chiostro del XVI secolo si conservano solo nove arcate, le restanti risalgono a due secoli più tardi.. Dichiarato Monumento Storico-Artístico nel 1985.

Accesso

Centro urbano

Cammini di Santiago

Cammino del Nord
Cammino di Fisterra-Muxía
Cammino Francese
Cammino Inglese
Cammino Portoghese
Via della Plata

Declaración

Bene d'interesse culturale
Arriba