Chi ha mai visto un bosco di allori? Poche persone, davvero poche persone. Perché una cosa del genere è eccezionale, una rarità botanica visitata da esperti di tutto il mondo

In Galizia c'è un'isola dove il bosco profuma di alloro e di frutti di mare, un saggio connubio. I posti di frutti di mare della Ría di Arousa offrono vongole, cuori eduli, cannolicchi…, e l'isola di Cortegada fornisce l'alloro necessario per aromatizzare questi prodotti del mare così saporiti.

Alberi centenari, che nascondono prati e terre che in altri tempi furono coltivati. Un eremo crollato, un paese fantasma senza abitanti, un cruceiro (croce in pietra eretta in genere agli incroci di strade) che contempla il tutto. Nel bosco di allori e nell'isola di Cortegada si respira mistero. Non te lo puoi perdere!

Itinerario dell'isola di Cortegada
 Punto di partenza  Tipo di itinerario Km Durata stimata Difficoltà progressione Difficoltà orientamento
 Centro di accoglienza dei visitatori (isola di Cortegada)Circolare 2 1 h Bassa Bassa
 PROFILO: Per tutti

La prima grande esperienza che vivrete nel bosco dell'Isola di Cortegada è quella di arrivare sin lì! Quale modo migliore di iniziare a esplorarlo scoprendolo dalla costa, e avvicinandosi lentamente attraverso le tranquille acque della ría di Arousa. L'isola, la ría, il dolce dondolio delle onde, la brezza marina che si respira da ogni parte, le piccole località di pescatori che si trovano sul litorale, gli arenili bianchi che adornano il litorale...

Tutto fa presagire che l'esperienza sarà indimenticabile.

Arrivati all'isola, di fronte al pontile, troverete il centro di accoglienza dei visitatori che forma parte del Parco Nazionale de Illas Atlánticas, nel quale potrete raccogliere informazioni interessanti sul luogo nel quale vi accingete ad entrare. L'isola vi offre due itinerari circolari, molto semplici da seguire, che vi faranno conoscere i valori che nasconde questo tesoro naturale. I due sentieri partono vicino alle rovine dell'eremo della Virgen de los Milagros, risalente al 1652, che attirava numerosi pellegrini, per la sua bontà curativa

Il primo itinerario gira intorno a tutta l'isola, mentre il secondo la percorre fino a metà per poi attraversarla al centro. Quest'ultima alternativa è la più completa, dato che alle viste della costa si aggiunge una visita all'interno del bosco di allori. Immergersi in questo ambiente è un'esperienza unica e singolare. Inoltre, vi porterà vicino a enormi eucalipti e persino ai resti di un antico villaggio, abitato fino al 1910, anno in cui l'isola venne donata al re Alfonso XIII.

Una buona idea è richiedere i servizi di trasferimento all'isola e di itinerario guidato a qualche azienda locale. Se vi va, si può prenotare il viaggio di ritorno del pomeriggio, dopo aver passato una giornata in spiaggia in uno dei luoghi nascosti e tranquilli dell'isola.

DOCUMENTI COLLEGATI...

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba