Per concludere l'itinerario tra i “10 luoghi unici della Galizia”, giungiamo al comune di A Guarda nel quale si trova il castro de Santa Trega. insediamento fortificato di origine celtica. Da qui potrete ammirare la “miglior vista panoramica sui castros al confine tra due paesi”. Naturalmente, le vedute da lì sono insuperabili: la Galizia, dominata dal porto di A Guarda, il possente oceano Atlantico e la vicina costa portoghese modellano l'orizzonte.

La cosa migliore da fare è portare con sé una buona macchina fotografica per immortalare il momento.

Il panorama acquisisce ancora più valore se facciamo un viaggio nel tempo: gli abitanti del castro godevano già di queste vedute dalle loro case. Ovviamente la posizione dell'insediamento non fu scelta per il paesaggio, ma piuttosto per motivi strategici e di sicurezza, poiché in questo modo controllavano il traffico marittimo e la foce del fiume Miño

Questo paese, situato a 341 metri di altitudine, accolse circa 5000 persone nella sua epoca di maggior splendore, attorno al I secolo a.C., ed era uno dei più grandi del nord-est peninsulare. È costituito per la maggior parte da case ovali, ma ve ne sono anche rettangolari, con angoli arrotondati, a causa dell'influenza romana. Benché vi possa sembrare un paese caotico, vi è un ordine logico di "unità familiari" che potreste aver voglia di scoprire, nonché i petroglifi che si trovano all'esterno e all'interno del recinto. I suoi abitanti avevano un'economia autonoma e lavoravano inoltre ceramiche, gioielli, tessuti e strumenti che potrete osservare nel museo archeologico situato in paese.

E, a proposito del paese, passate da A Guarda, dove una visita al porto è d'obbligo. Lì potrete vedere come le imbarcazioni riposano prima di iniziare una nuova giornata di lavoro, sempre con il canto dei gabbiani e il lieve brusio dei motori delle barche sullo sfondo.

E per concludere la giornata in bellezza, possiamo osservare il tramonto seduti ai tavolini di in uno dei locali del paese, degustando un'aragosta fresca, la cui sagra gastronomica si tiene a luglio.

Info di interesse...
Ulteriori informazioni sul sito www.aguarda.es

Saluterete queste terre, bagnate dalle acque del Miño e dell'oceano Atlantico, con la gradevole sensazione di aver fatto un viaggio nel tempo e di aver contemplato un impressionante panorama da uno dei castros più visitati della Galizia.
 

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba