La Traversata Nautica Giacobea è l’opportunità di fare il Cammino di Santiago in una modalità diversa, via mare, e di ottenere il Certificato di Pellegrinaggio Nautico, combinando navigazione e itinerario via terra. Ti consegniamo la Credenziale del Pellegrino, te la timbriamo in ogni porto e ti guidiamo fino alla Cattedrale via terra da Portosín e da Boiro.

Da Ribadeo e da Baiona o Vigo percorri le rías galiziane che ti collegheranno con gli itinerari storici del pellegrinaggio via mare:

  • Portosín-Noia. Il Real Club Náutico di Portosín è il tuo punto di contatto con il ‘Portus Apostoli’ di Noia, il collegamento medievale di Santiago de Compostela con il mare.
  • Cabo de Cruz. Il Club Náutico de Boiro ti metterà sulla via della Ruta del Mar di Arousa e del fiume Ulla.

Imbarcati sulla Traversata Nautica Giacobea e ottieni la Compostela!

Tu puoi navigare

Tutti possono realizzare la Traversata Nautica Giacobea, il requisito è utilizzare un’imbarcazione a vela. Che tu sia un esperto comandante o che voglia cimentarti nella tua prima traversata in mare, ti abbiamo preparato varie possibilità.
Chi dispone di un’imbarcazione propria, con il Passaggio Traversata Nautica Giacobea acquista il diritto a sconti negli ormeggi e altri vantaggi e può utilizzarlo liberamente per un periodo di 6 mesi.
Con la nostra proposta Charter Traversata Nautica Giacobea mettiamo a disposizione anche imbarcazioni a noleggio, con o senza comandante, di diversa lunghezza e puoi anche personalizzare la tua esperienza con la nostra opzione su richiesta.
Immagina di conoscere la costa della Galizia da un’altra prospettiva: località, spiagge, rías e scogliere acquistano un nuovo fascino quando da punti panoramici sul mare diventano scenari all’orizzonte.

Gli itinerari marittimi

Devi realizzare una tratta marittima e un’altra terrestre. Per la tappa di navigazione hai due possibilità: uscita dal Real Club Náutico di Ribadeo, a nord, oppure dal Real Club Náutico di Vigo o dal Monte Real Club de Yates di Baiona, a sud, e arrivo al Real Club Náutico di Portosín o al Club Náutico di Boiro.
 

  • Traversata Nord: Da Ribadeo via mare fino a Portosín o Boiro.

Uscita dal Real Club Náutico di Ribadeo, con sosta per timbrare la Credenziale del Pellegrino al Club Náutico Ría di Ares, al Real Club Náutico di La Coruña e al Real Club Náutico di Portosín. Da qui potrai iniziare l’itinerario via terra per Noia o continuare via mare fino al Club Náutico di Riveira e al Club Náutico di Boiro (a Cabo de Cruz).

 

  • Traversata Sud: Da Baiona o Vigo fino a Boiro o Portosín.

Uscita dal Monte Real Club de Yates di Baiona o dal Real Club Náutico di Vigo, con sosta per timbrare la Credenziale del Pellegrino al Real Club Náutico di Rodeira (Cangas), al Club Náutico di Portonovo, al Real Club Náutico di Sanxenxo, al Club Náutico di San Vicente do Mar (a O Grove) e al Club Náutico di Boiro (a Cabo de Cruz). Da qui potrai iniziare l’itinerario via terra o continuare via mare fino al Club Náutico Deportivo di Riveira o al Real Club Náutico di Portosín.

La tratta terrestre

Dopo la navigazione continuerai il cammino via terra fino alla tua destinazione finale, Santiago de Compostela. Due possibilità ci permettono di seguire le orme di quelli che, per secoli, arrivavano via mare da tutti i porti dell’Europa. Ricordati di realizzare gli ultimi chilometri a piedi e recati all’ Oficina do Peregrino (Rúa Carretas, 33) per richiedere il Certificato di Pellegrinaggio Nautico.

 

- Da Portosín ci avviciniamo a Noia. Il villaggio, che nel passato dipendeva dall’Arcivescovato di Santiago, era il Portus Apostoli, il porto di Compostela. Ci sono giunte molte notizie sul porto, si sa che una volta i pellegrini sbarcavano in diversi porti della ría o che esistevano ospedali che li accoglievano e decreti che ne garantivano i diritti. Da Portosín, che raccoglie il testimone del Portus Apostoli, passiamo per il villaggio di Noia, con le sue caratteristiche lapidi sepolcrali che identificano la professione del defunto. Proseguendo, Toxosoutos è un luogo interessante che accoglie i resti del vecchio monastero. Una buona scusa per fare una sosta a Santa María de Urdilde o, ormai a Bertramiráns, sulle rive del Sar nella Valle di Amaía. E arriviamo a Compostela.

 

- Da Cabo de Cruz (Boiro), puoi proseguire via terra o risalire il fiume Ulla fino a Padrón o Pontecesures e continuare via terra attraverso l’Itinerario del Mare di Arousa e del fiume Ulla. Secondo la tradizione questo è l’itinerario della Traslatio: per questo percorso fu trasportato il corpo dell’Apostolo, arrivato dal porto di Giaffa, in Palestina, dopo il martirio. Ne fa riferimento il Codex Calixtinus stesso e, per commemorarlo, ogni estate si realizza una processione marittimo-fluviale che, dai porti della Ría de Arousa, risale il fiume Ulla fino a Padrón. Nella stessa Ría de Arousa ci tenta la bellezza delle isole (Ons, Sálvora, A Toxa e Arousa) così come l’entrata al fiume Ulla attraverso le Torres de Oeste (Torri dell’Ovest), a Catoira. Attracchiamo a Cabo de Cruz e attraversiamo Boiro e altri due centri di grande importanza come Rianxo e Padrón. Ci troviamo nella terra del mais, che accoglie svariati dei tipici hórreos -granai in pietra o legno poggiati su pilastri- più rinomati della Galizia. Da O Milladoiro riusciamo ormai a scorgere Compostela.

Q di Qualità e villaggi costieri

La Traversata Nautica Giacobea approda solamente nei club nautici che dispongono del marchio Q di Qualità Turistica dei porti turistici, garanzia di qualità.
Qui troverai tutti i servizi necessari per avere tutto ciò di cui hai bisogno durante il tragitto. Lungo l’itinerario avrai a disposizione tutti i servizi nautici, dal diritto di ormeggio in tutti gli scali ai servizi più disparati.
Ti invitiamo anche a visitare le località costiere, che includono le grandi città della costa atlantica e i paesini dell’autentico sapore marinaro. Ribadeo nel Cantabrico, i porti del Golfo Artabro e i grandi centri turistici delle Rías Baixas ti aspettano con la loro ampia offerta di visite e attività per il tempo libero, perché tu possa godere al massimo delle infinite possibilità offerte dalla costa galiziana.

Arriba
Aiutaci a migliorare!