PARCO NATURALE FRAGAS DO EUME

Tutti gli spazi verdi da esplorare

tb://14954/plano.png
L’ultimo bosco atlantico
Fragas do Eume

Vieni a conoscere uno dei boschi atlantici costieri tra i meglio conservati in Europa.

Nei suoi 9.000 ettari vivono meno di 500 persone; questo ci dà un’idea dello stato vergine di questi esuberanti boschi che seguono il corso del fiume Eume. Il Parco ha la forma di un triangolo sui cui vertici e ai cui limiti si trovano le località di As Pontes de García RodríguezPontedeume Monfero.

Il fiume Eume, con una lunghezza di 100 km, ha scavato un profondo canyon con ripide scarpate e grandi dislivelli che conservano uno spettacolare manto vegetale. Querce e castagni sono molto abbondanti, accompagnati da altre varietà come betulle, ontani, frassini, tassi, noccioli, alberi da frutta selvatici, lauri, agrifogli e corbezzoli. Sugli umidi e ombrosi argini del fiume si conserva una vasta collezione di oltre 20 specie di felce e 200 specie di licheni.

Una semplice passeggiata in questo territorio si trasforma in un’autentica esplorazione di questo magico bosco.

ACCESSI: L’accesso più frequente avviene dalla località di Pontedeume, dove potremo prendere la strada DP--6902, parallela al fiume Eume, fino ad arrivare al Centro di studio. L’accesso al Parco con veicoli a motore è limitato, quindi si consiglia di chiamare prima per conoscere le restrizioni.
tb://14953/monumento.png

Da Caaveiro a Monfero

Mosteiro de San Xoán de Caaveiro

Ripercorri oltre 1000 anni di storia visitando i monasteri dell’Eume

Da Pontedeume, e seguendo il fiume attraverso la riserva di pesca di Ombre, cammineremo per quindici minuti fino al monastero benedettino di San Xoán de Caaveiro.

L’entrata è gratuita e include una visita guidata. Si consiglia di chiamare prima della visita, perché gli orari di apertura variano durante l’anno. Nella stagione estiva è vietato l’accesso ai veicoli, ma è disponibile un servizio di trasporto pubblico fino ai pressi del monastero.

Il Monastero di Monfero, nella parrocchia di San Fiz, di origini romaniche, custodisce una magnifica chiesa barocca con la facciata ricoperta di lastre di ardesia.

Entrambe le costruzioni sono un esempio della ripercussione che la scoperta del sepolcro dell’Apostolo Santiago ebbe nell’attrarre i principali ordini monastici, che lasciarono la loro impronta in monasteri, chiese e altre costruzioni religiose.

tb://14956/sendeirismo.png
Escursionismo lungo l’Eume
Parque natural Fragas do Eume

Scopri il piacere di perderti pur sapendo in qualsiasi momento qual è la tua destinazione

Il miglior modo per conoscere il Parco è camminare nella rete degli 8 itinerari esistenti, per un totale di 60 km segnalati.

L’Itinerario de Os Encomendeiros permette di conoscere i ponti sospesi di Cal Grande e di Fornelos, e visitare Caaveiro e il ponte medievale di Santa Cristina.

Se vuoi ammirare uno dei più bei panorami di As Fragas do Eume, dovrai seguire l’itinerario di Os Cerqueiros, dove potrai deliziarti con il punto panoramico (Mirador) di A Carboeira.

  Dificultade Distancia Tempo Tipoloxía
Itinerario di EncomendeirosBASSA5,5 Km2 oreLINEARE
Itinerario della VenturieraBASSA6 Km1,45 oreCIRCOLARE
Itinerario Cumios de SanguiñedoBASSA8,5 Km1 oreLINEARE
Itinerario dei CerqueirosBASSA8,5 Km3 oreCIRCOLARE
Itinerario di Pena FesaBASSA10 Km1,15 oreCIRCOLARE
Itinerario della Pasada VellaBASSA4,5 Km1,30 oreCIRCOLARE
Itinerario di FontardiónMEDIA / ALTA15 Km3 oreLINEARE
Itinerario dei CorzosMEDIA3 Km1 oreLINEARE

 

tb://14952/kaiak.png
Navigando tra le "fragas"
Navegando polo río Eume

Imbarcati nell’avventura di remare nel cuore di uno dei boschi climatici più estesi della Galizia

A bordo di un kayak potrai conoscere il Parco da un altro punto di vista lungo i 10 chilometri del fiume Frei Bermuz fino alla confluenza con l’Eume. Le acque tranquille dell’Eume e la corrente ti aiuteranno nella traversata a remi, con la possibilità di brevi soste per esplorare i dintorni.

Puoi portare il tuo materiale o richiedere informazioni per noleggiarlo presso il Centro per visitatori. Quest'esperienza, adatta a tutti, è ideale da vivere in famiglia.

MAGGIORI INFORMAZIONI PRESSO:

Centro de Interpretación das Fragas do Eume Località di Andarúbel. Strada da Ombre a Caaveiro, km 5.
15600 Pontedeume.
T. 981 432 528

Centro de Visitantes de Monfero Strada DP-5003 s/n.
15619 Monfero.
T. 881 063 992

Descarga do folleto Scarica qui le informazioni in formato PDF
Alloggi | Ristoranti | Turismo attivo e sportivo
Da non perdere
Da non perdere
Una selezione di quattro visite obbligate che non ti lasceranno indifferente e che incarnano l’essenza del Parco naturale Fragas do Eume
Le felci
Le felci

Le Fragas dell’Eume ospitano 28 specie di felci, molte di esse in via di estinzione. Una pianta tipica delle foreste tropicali che incontrerai per i sentieri che si addentrano nel bosco.

Mirador della Carboeira
Mirador della Carboeira

Il luogo migliore per contemplare i meandri del fiume Eume e della Valle di Xestoso. Si raggiunge attraverso il sentiero di Os Cerqueiros, che parte da Monfero alla Portela de Montelongo.

Ponti sospesi
Ponti sospesi

Le passerelle di A Figueira e O Fornelo attirano l’attenzione perché si tratta di strutture metalliche sospese che permettono l’attraversamento dell’Eume.  Puoi provare la sensazione di fluttuare sull’acqua.

Monasteri
Monasteri

Visitare Caaveiro significa addentrarsi nel cuore dell’Eume. Un romantico insieme di edifici monastici perfettamente restaurati. Monfero ti sorprenderà per la sua spettacolare chiesa barocca.

Arriba
Aiutaci a migliorare!