PARCO NATURALE MONTE ALOIA

Il parco naturale più antico della Galizia

tb://14954/plano.png

Il monte leggendario

Parco naturale Monte Aloia

Il monte ospita resti preistorici e romani e la sua storia è avvolta nella leggenda

Dichiarato Parco naturale nel 1979, primo in Galizia, il Monte Aloia risalta per i suoi 629 metri di altitudine dall’Alto de San Xiao. L’ingegnere forestale Rafael Areses cento anni fa trasformò questo paesaggio con un esotico rimboschimento che includeva vegetazione autoctona e altre specie, come il cipresso, l’abete e cedri del Libano, tra le altre.

Ti consigliamo la visita alla Casa Forestale, un curioso edificio che ospita il Centro di accoglienza dei visitatori. Il monte ospita resti preistorici e romani e la sua storia è avvolta nella leggenda, come quella secondo cui si tratterebbe del mitico Monte Medulio, che fu lo scenario del suicidio di massa delle tribù celtiche prima di cadere nelle mani dei romani.

Presso l’Eremo di San Xiao ogni anno alla fine di gennaio ha luogo un pellegrinaggio popolare; la tradizione ordina di salire il monte partendo dal comune di Tui.

ACCESSI: L’accesso da  TuiGondomar Baiona avviene attraverso la strada PO-340 continuando poi in direzione del monte Aloia, fino a raggiungere l’Eremo di San Xiao. Dopo aver lasciato il paese di Frinxo, arriveremo a una deviazione verso la Casa Forestale, che ospita il Centro di studio della natura.
tb://14947/camara.png

I migliori panorami

As mellores panorámicas

Scopri il paesaggio del Baixo Miño dalle cime fino a scorgere le Isole Cíes

Non dimenticare il binocolo.

I sei migliori punti panoramici del Monte Aloia non deludono nelle giornate limpide. Potrai godere di viste spettacolari sulle valli del Miño e del Louro, sulla foce del Miño, sul monte Santa Trega o sulle Isole Cíes.

Molti dei punti panoramici risaltano per la loro configurazione, parapetti di pietra che imitano tronchi di alberi e si fondono con l'ambiente che li circonda.

tb://14956/sendeirismo.png

Escursionismo sul Monte Aloia

Escursionismo sul Monte Aloia

Scopri il piacere di perderti pur sapendo in qualsiasi momento qual è la tua destinazione

Percorsi molto semplici e facili da seguire.

Il sentiero dei Mulini do Tripes è formato da passerelle e ponti di legno che permettono la visita di un insieme di mulini riabilitati. Il sentiero Rego da Pedra può essere preso dalla Casa Forestale o dalla località di Frinxo, percorrendo un antico canale di pietra costruito per trasportare l'acqua ai campi coltivati.

  Dificultade Distancia Tempo Tipo
Itinerario delle UdenciasBASSA600 m30 minLINEARE
Itinerario botánicaBASSA400 m30 minLINEARE
Rego de PedraMEDIA2,4 Km1,30 oraCIRCOLARE
Mulini do TripesBASSA/ MEDIA2,5 Km1,30 oraCIRCOLARE
Mulini doiParedes / Mulini do DeiqueMEDIA / ALTA6,5 Km3,30 oreLINEARE
Castro Alto dos CubosBASSA4,5 Km2 oreCIRCOLARE
Cabana-CabaciñaBASSA/ MEDIA2 Km1 oraCIRCOLARE
A MurallaMEDIA2,5 Km2 oreCIRCOLARE
tb://14963/ruta-por-estrada.png

Itinerario do Baixo Miño

Itinerario di Baixo Miño

Imbarcati in un viaggio attraverso un territorio condiviso dal Monte Aloia e Santa Trega, il Mare Atlantico e il fiume Miño

Ti proponiamo un itinerario di tre giorni il cui obiettivo finale è la visita del Parco e l’osservazione dal suo punto più alto del percorso che avrai realizzato fino ad arrivare lì. Potrai combinare l'auto con brevi tratti a piedi.

Il primo giorno visiteremo, Baiona e Oia, e termineremo a A Guarda, sul Monte Santa Trega.

Il secondo giorno partiremo per O Rosal, sede di varie cantine della D.O. Rías Baixas, e visiteremo le località di Goián Tomiño.

L’ultimo giorno è riservato alla visita della città storica di Tui e del Parco naturale del Monte Aloia.

MAGGIORI INFORMAZIONI PRESSO:

Centro di Studio della Natura Casa Forestale Ingegnere Areses Frinxo, 37
Pazos de Reis 36715. Tui
T. 886 120 650

Scarica a brochure Scarica qui o le informazioni in formato PDF

 

Alloggi | Ristoranti | Turismo attivo e sportivo
Da non perdere
Da non perdere
Una selezione di quattro visite obbligate che non ti lasceranno indifferente e che incarnano l’essenza del Parco naturale del Monte Aloia
La croce di pietra
La croce di pietra

Salire l’alto di San Xiao per contemplare il panorama della foce del fiume Miño e visitare la croce costruita nel 1990 per celebrare l’inizio del nuovo secolo.

Castro Alto dos Cubos
Castro Alto dos Cubos

Visitare i resti archeologici di quest’insediamento preromano attraverso un itinerario di 4,5 chilometri che inizia nel paese di Frinxo.

Itinerario Botanico
Itinerario Botanico

Un piccolo itinerario vicino alla Casa Forestale che mostra con cartelli esplicativi la varietà della vegetazione e insegna a riconoscere le specie attraverso semplici giochi.

Casa Forestale dell’Ingegnere Areses
Casa Forestale dell’Ingegnere Areses

Con una costruzione originale risalente al 1921, troveremo qui un’esposizione permanente e vaste informazioni sul Parco.

Arriba
Aiutaci a migliorare!