ARCO DE MAZARELOS

Civile
558
Nel Cammino di Santiago

Sede

Strada: Praza de Mazarelos

15703  Santiago de Compostela - A Coruña

Coordinate:
42º 52' 41.0" N - 8º 32' 31.9" W

Descrizione

La spedizione militare di Almanzor verso Santiago nell´anno 997 d.C. spinse il vescovo Cresconio (1037-1066 d.C.) a ricostruire il suo apparato difensivo creato da Sisnando II (968 d.C.). Sul secondo anello difensivo (profondi fossi e steccati) che circondava il centro urbano (il primo proteggeva il locus Sancti Iacobi), edifica un´altra muraglia con torracchioni a pianta quadrata e ronde interne. Durante i secoli XVIº e XVIIº vengono effettuate importanti restrutturazioni e modifiche del sistema difensivo; l´arco di Mazarelos rappresentava una delle porte di accesso alla città. Ci sono altri sei punti d´ingresso di cui rimangono soltanto i nomi: Porta da Pena, do Camiño (entrata del Camino Francese), da Mámoa, Porta Faxeira, da Trinidade o de A Mahía, e la Porta de Sofrades. La porta con l´arco a tutto sesto rialzato si trova a ridosso della sua sezione laterale sud un edificio con il basamento del torrione difensivo che affiancava la porta. Entrambe le costruzioni furono erette in pietra da taglio granitica.

Accesso

Núcleo urbano. Casco histórico.

Cammini di Santiago

Cammino del Nord
Cammino di Fisterra-Muxía
Cammino Francese
Cammino Inglese
Cammino Portoghese
Via della Plata
Arriba