Il percorso delle camelie

La Galizia presenta caratteristiche ottimali per la coltivazione della camelia. Un clima umido, temperature miti e terreni fertili e acidi fanno sì che la crescita di queste piante sia spettacolare e sorprenda gli esperti di tutto il mondo.

Le camelie arrivarono in Galizia alla fine del XVIII secolo, provenienti da paesi lontani come Cina e Giappone. All'inizio furono collocate nei giardini dei pazos (palazzi signorili tipici galiziani) e delle case signorili della nobiltà galiziana, ma con il passare del tempo vennero introdotte nei giardini e nelle tenute, sia pubblici che privati, di tutto il nostro territorio, fino a rendere la Galizia punto di riferimento internazionale per quanto riguarda la coltivazione e la produzione di questa pianta Oggi la regione possiede quasi 8000 varietà diverse di camelia.

Vi proponiamo diversi itinerari attraverso alcuni dei giardini più spettacolari della Galizia. Sosteremo nelle affascinanti aree verdi che ospitano i pazos più caratteristici delle province di La Coruña e Pontevedra. Conosceremo tutti i segreti che si nascondono tra le pietre e le specie botaniche di questi luoghi dotati di un fascino particolare. I prodotti tipici e i vini di ogni territorio intensificheranno il piacere del nostro viaggio.

Xunta de Galicia

© 2016 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Politica di privacy | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba