Os Ancares è con O Courel il più grande spazio naturale della Galizia. È anche Riserva della Biosfera e l’ultimo relitto dell’orso bruno in terre galiziane. 

Territorio selvaggio e affascinante, abitato sin da tempi preistorici, ma isolato e inaccessibile fino a pochissimo tempo fa, Os Ancares della provincia di Lugo è formato da piccole valli con paesini e villaggi che sorgono tra picchi di 2000 m. Qui per secoli la vita trascorreva in pallozas, capanne circolari con il tetto in paglia, in cui convivevano persone e animali domestici. Oggi le pallozas sono da visitare; alcune di esse sono state trasformate in un interessante museo etnografico

Boschi di roveri, castagni, faggi, agrifogli, noccioli, betulle. Prati di brughiere e ginestre. Cinghiali, cervi, camosci, volpi, caprioli...e lupi.  

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba