Patrimonio nascosto

Conoscere il Patrimonio nascosto della Galizia è il modo migliore per avvicinarsi al segreto che, così gelosamente, conserva questa terra.

La Galizia si associa al verde, all'acqua, al mare impetuoso, al suono della gaita e a noti elementi del patrimonio quali la Cattedrale di Santiago de Compostela, la Torre di Ercole o le Mura di Lugo.

Ma la Galizia offre molto altro ancora da scoprire, perché è una terra di località che custodiscono tesori, sia artistici che etnografici: chiesette (molte di esse veri gioielli romanici) appartenenti ad antichi monasteri nei più reconditi angoli del paesaggio rurale; campi e mulini che sembrano intrappolati nel tempo; castros (insediamenti fortificati di origine celtica) e petroglifi che ci fanno immaginare la vita dei nostri lontani antenati; castelli e fortezze che, ancora in piedi, ci trasportano alla magnificenza di altri tempi.

Perdetevi nella Ribeira Sacra o a O Ribeiro e conoscete una parte dell'immenso patrimonio religioso; percorrete alcune delle maggiori concentrazioni di hórreos della Galicia, (granai tipici in pietra e legno su pilastri); fate un salto indietro nel tempo e visitate sorprendenti castros o dolmen. come Santa Trega o Dombate

Questo è solo un assaggio di tutto ciò che c'è da scoprire in Galizia. Perché non cercate di svelarne il segreto?

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba