Da Monforte a Chantada

Partendo da Monforte, imboccheremo l’antica N-120 fino a Ferreira de Pantón, dove visiteremo il Monastero delle Bernardas, dopo aver ammirato la chiesa di San Miguel de Eiré, a soli tre chilometri. Continuando in direzione di Escairón (O Saviñao), prenderemo una deviazione per visitare la chiesa di San Martiño da Cova, in un luogo ameno. Da qui proseguiremo verso Escairón fino a prendere la superstrada in direzione di Chantada. Giunti al Miño, dovremo prestare attenzione all'indicazione per Belesar, località ben conservata in fondovalle. Lì potremo prendere il catamarano e raggiungere Chantada.

È possibile che ci siano risorse non georeferenziate e, quindi, non sono visualizzate sulla mappa.

De Chantada a Monforte

Dopo la visita e la passeggiata nel centro storico di Chantada, ritorneremo a Monforte per la stessa superstrada, con la possibilità di fermarci nelle chiese romaniche di Santo Estevo de Ribas de Miño e San Paio de Diomondi, molto vicine al ponte sul fiume Miño, godendo di belle viste sul primo dei monti verdeggianti di Diomondi. Queste sono solo alcune delle tante chiese e monasteri presenti nei comuni a sud di Lugo. Per visitarle dobbiamo prendere delle deviazioni ben segnalate che ci fanno scostare un po' dalla strada principale, tornando comodamente a Monforte.

Arriba