Ancares è il nome originale del fiume che ha prestato la sua sonorità alle montagne magiche tra la Galizia e León. Esercitano il loro magnetismo da lontano, ammaliate da orizzonti a quasi duemila metri. Vi si entra in un particolare stato di ammirazione e rispetto percorrendo sentieri che cercano le cime adiacenti a valli strette e profonde.

Nei paesi più alti scopriremo le "pallozas",  costruzioni ancestrali a pianta circolare e tetto in paglia pestata. Sembra che le loro forme curve, ma sontuose, si ispirino alle cime delle montagne, dolci e agresti.

È possibile che ci siano risorse non georeferenziate e, quindi, non sono visualizzate sulla mappa.

I fiumi che scendono sul versante galiziano cercano tutti il Navia, che abbraccia completamente lo spazio protetto da ovest e porta le acque verso il Cantabrico. Ne sono un buon esempio la bella valle scavata dal fiume Ser o le gole del fiume Rao, nei pressi del comune di Navia de Suarna. Il versante della provincia di León, al contrario, sfocia verso sud, nel bacino del Sil.

La dichiarazione di Os Ancares come Riserva della Biosfera in Galizia e nella Castiglia-León ne implica l’inserimento come unitá della vicina Cordigliera Cantabrica, una successione di spazi naturali di alto valore ambientale a nord della penisola. L’orso bruno, il suo simbolo più riconosciuto, passa anche da questo estremo della provincia di Lugo.

Natura singolare

La macchia arbustiva copre gran parte delle falde orientali. Importanti colonie arbustive per la produzione di bacche come l’agrifoglio e il mirtillo. Abbondano castagneti rovereti.

Riguardo alla fauna sono degne di menzione specie emblematiche che non si trovano in altre parti della Galizia, quali l’orso bruno o il gallo cedrone, con gli ultimi esemplari della regione. Proliferano cinghiali, caprioli, cervi e conigli.

Dati di interesse

Situazione
Est della provincia di Lugo limitrofa a León. Comprende i comuni di Cervantes, Navia de Suarna e parte della località di Becerreá.

Superficie

  • Os Ancares in provincia di Lugo: 53 664 ettari.
  • Os Ancares in provincia di León: 56 786 ettari nei comuni di Candín, Peranzanes, Vega de Espinareda e Villafranca del Bierzo.

Acceso

  • Superstrada A-6 e N-VI fino a Becerreá.
  • Strada LU-722 porta ad A Pobra in Navia de Suarna con gli svincoli per la sierra.

Servizi

  • Alloggio: sì.
  • Vitto: sì.

Ulteriori informazioni
Instituto Lucense de Desenvolvemento Económico e Social (INLUDES). Tel.:+34 982 227 812.

Attrezzature

  • Centro di interpretazione e di gestione della riserva nazionale di caccia di Os Ancares (Campo da Braña)
  • Aula della natura a Campa da Braña-Degrada (Cervantes) Tel.:+34 982 181 252
Arriba