«Ci riempirono il bicchiere
con tutta l'acqua del mare
per comporre un cock-tail di orizzonti.»
  

Manuel Antonio (1900-1929), scrittore

 

Il pesce sbarcato in Galizia rappresenta il 60% del totale dello Stato Spagnolo.

L'antico poeta romano Marziale cantò in latino le eccellenti qualità del pesce e dei molluschi e crostacei dell' “Océano Galaico”.

Contro questo mare tempestoso, contro l'Oceano Atlantico, i galiziani ci sentiamo tutta l'Europa alle nostre spalle.

Le scogliere più alte dell'Europa continentale si trovano a Santo André de Teixido, Cedeira, e raggiungono i 620 m d'altezza.

Il litorale galiziano si estende lungo 1.498 km, dei quali più di 800 sono scogliere e circa 300 sono spiagge.

La Galizia ha più di 700 spiagge di sabbia fine e bianca, oltre a un'infinità di calle. Con 12 km, la spiaggia più lunga è quella di Carnota.

L'oceano si calma nelle "rias".

In queste singolari formazioni geografiche il mare penetra nella terra e nasce la vita. Il paesaggio è sempre prodigioso e sorprendente nelle dodici "rias" galiziane.

Xunta de Galicia

© 2019 Turismo de Galicia | Tutti i diritti riservati
Avviso legale | Contacto | Accesibilidade

Galicia
Arriba